Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento

Da Giovedi 11 Febbraio 2021 a Giovedi 30 Settembre 2021

Prossima apertura: Mercoledi 29 Settembre - 10:00
Mostre - A pagamento
Museo Renato Brozzi - Provincia di Parma
Arte contemporanea Natura
Tutte le date:
Mercoledi 29 Settembre 2021 - 10:00 /12:30
Mercoledi 29 Settembre 2021 - 15:30 /18:00
Giovedi 30 Settembre 2021 - 10:00 /12:30
Giovedi 30 Settembre 2021 - 15:30 /18:00
MOSTRA TUTTE
Location: Indoor
Adatto a Per tutti.
Creato da: Alfonso Panzetta e Anna Mavilla

Apertura straordinaria sabato 26 giugno 2021 in occasione di I like Parma by night: aperto dalle 18.00 alle 23.00, biglietto € 5,00. Senza prenotazione.

Si tratta di un’esposizione unica nel suo genere, che offre per la prima volta, a livello nazionale, una panoramica globale sulla scultura animalier in Italia, con oltre 100 opere e più di 50 artisti rappresentati.

È curata da uno specialista di scultura italiana dell’Ottocento e Primo Novecento come Alfonso Panzetta, e da Anna Mavilla, curatrice onoraria del museo, e costituirà la prima indagine specifica sulla scultura zoomorfa in Italia, di cui Renato Brozzi spicca come uno degli esponenti più importanti.

Saranno rappresentati dai più memorabili “animalisti” italiani - Rembrandt Bugatti, Duilio Cambellotti, Guido Cacciapuoti, Antonio Ligabue, Guido Righetti, Sirio Tofanari, Felice Tosalli -ad altre importanti personalità, fino a scultori meno rinomati la cui produzione è ancora in gran parte da ricostruire. L’esposizione sarà quindi un’occasione davvero eccezionale per ammirare opere del mondo animalista difficilmente visibili in altro modo, tra l’altro, perché provenienti da collezioni private.

La mostra ha un finanziamento dell'Istituto per i Beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna – Ibc e ha il sostegno di alcune aziende del territorio. Il Comune di Parma la patrocina tra gli eventi di “Parma 2020+21 Capitale della cultura italiana”. La startup ARTernative collabora.

A breve sarà possibile visitare la mostra virtuale grazie all'iniziativa Cultura Aperta

Aperta dal martedì al sabato dalle 10 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18, la domenica dalle 15.30 alle 18. Sabato e domenica prenotazione consigliata. L’ingresso, in base alla situazione sanitaria da covid-19, sarà contingentato e avverrà secondo procedure di sicurezza.

Biglietto:

intero: € 5; ridotto: € 3 (per gruppi di almeno 10 persone e fino a un massimo di 25 e per soci FAI); € 2 (per studenti oltre i 18 anni)
Biglietto speciale I like Parma 15 e 16 maggio 2021 € 3

Ingresso gratuito per le scolaresche e gli insegnanti accompagnatori, per i bambini di età inferiore ai 6 anni, per i residenti nel Comune di Traversetolo, per gli studenti frequentanti le scuole di Traversetolo, per i giornalisti di arte, cultura, cronaca (dietro presentazione di tessera di iscrizione all’Ordine), per i funzionari di Soprintendenze, Musei dello Stato italiano e Ministero per i Beni e le attività culturali (dietro presentazione di tessera di riconoscimento, se non conosciuti o annunciati)

Per maggiori informazioni visita il sito Museo Brozzi

Informazioni: biblioteca@comune.traversetolo.pr.it – tel: 0521.842436
ITA
  • ITA
  • ENG
  • FR